Notizie
15.12.16 Negli Usa pochi controllano la retina ogni anno
L'American Academy of Ophthalmology rivela che negli Stati Uniti nemmeno una persona con diabete su tre controlla la retina ogni anno.
Il dato emerge da uno studio effettuato su circa 2.000 persone ultra-quarantenni con diabete di tipo 1 e 2. Tra le persone con forme iniziali di retinopatia la percentuale di esami ogni anno sale ma solo del 30%. I fumatori, che sono maggiormente a rischio per questa e per altre patologie vascolari, sono ancora meno portati della media a effettuare ogni anno uno screening del fondo oculare.
L'American Academy of Ophthalmology ricorda che controlli annuali nelle persone con diabete possono prevenire il 95% delle serie riduzioni nella capacità visiva.

Ann Murchison et al
Comunicazione al Congresso della American Academy of Ophthalmology
 
05.12.16 Cammina e vedrai!
Il nostro corpo, i nostri geni, sono ancora quelli di ventimila anni fa, quando eravamo cacciatori/raccoglitori e mediamente percorrevamo a piedi 10-15 km al giorno: la nostra vita è molto cambiata.  Gli effetti sul nostro organismo dell'esercizio fisica sono molti e non ancora tutti identificati.  Fare attività fisica, per esempio, è associato ad un rallentamento/riduzione della retinopatia diabetica e questo effetto è indipendente dalla riduzione dell'emoglobina glicata-A1C e dell'indice di massa corporea-IMC/BMI.

Praidou A, J Diabetes Complications. 2016 Jun 29. pii: S1056-8727(16)30256-2. doi: 10.1016/j.jdiacomp.2016.06.027. [Epub ahead of print]
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27469296